Stampa

Il Festival Internazionale di Musica Sacra Sanctae Juliae nasce dall'idea della sua direttrice artistica Marta Lotti, in collaborazione con la Diocesi di Livorno, Venerabile Arciconfraternita di Santa Giulia, il Comune di Livorno.

Il Festival deve ringraziare dalla nascita la collaborazione ed il sostegno di:

Il Festival si connota come una rassegna internazionale che rappresenti per la città di Livorno e la regione Toscana un'importante occasione per riscoprire il patrimonio architettonico della città poco conosciuto e legato alla Patrona Santa Giulia ed il vastissimo repertorio di musica sacra a cui si sono dedicati anche vari compositori livornesi.

Obiettivo primario e fondamentale è quello della riscoperta e valorizzazione della città di Livorno. Molti sono i luoghi e i personaggi della storia cittadina da mettere in luce, molte le pagine in musica da ritrovare, riascoltare e perfino scoprire. Livorno, città dai mille volti e mille talenti.

Le linee guida che il Festival persegue dalla sua nascita sono, in sintesi:

Le edizioni del festival:

2018201720162015.

Puoi seguire gli aggiornamenti sul Festival anche seguendo la nostra pagina Facebook.